Arte Gabriella - NEWS - Artisti - Opere http://www.artegabriella.com Aggiornamenti sulle attività di Arte Gabriella it Copyright 2010-2017 Arte Gabriella Sat ,01 Jan 2010 :: +0200 http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss info@artegabriella.com segreteria@artegabriella.com http://www.artegabriella.com/layout/arte_gabriella.png Arte Gabriella http://www.artegabriella.com 233 147 <![CDATA[La pietà]]>
olio su cartone cm 30 x 40
Erri Colo si può definire veramente un artista nel senso più completo del termine e lo dimostra e conferma in ogni nuova opera.
In questo caso si è cimentato con una pietra miliare della storia dell’arte: la pietà di Michelangelo. La sfida non è soltanto confrontarsi con l’originale, ma anche e soprattutto reinterpretarlo in chiave nuova, pur rimanendo fedele all’impianto originale. Dunque: continuità e innovazione. Il risultato e l’abilità sono resi evidenti dalla tecnica. Erri Colo ha riprodotto “la pietà” in forma pittorica, incontrando una duplice difficoltà: da un lato il colore, che nella scultura manca, e, dall’altro, la tridimensionalità presente nella scultura ma non nel supporto pittorico. Rendere la maestosità michelangiolesca su un cartone cm 30 x 40 non è cosa da poco e richiede un lavoro immenso, fatto di movimenti, chiaroscuri e drappeggi. Richiede la capacità di “ giocare” con la matita prima e con il colore poi, per realizzare lo stesso effetto dello scalpello sul marmo. Erri Colo ha curato il dettaglio in un “lavoro di cesello” con pennello e matita: il drappeggio dell’abito di Maria, il movimento del corpo abbandonato nella morte, le espressioni dei volti, il basamento in pietra e, non da ultimo, lo sfondo. Nella scultura manca, non serve, in pittura, al contrario, è elemento essenziale.
Qui entra in gioco il colore, la dominante di tutte le opere del maestro. E’ il colore che rende vivo l’insieme, che attribuisce pathos al momento raffigurato. E’ la chiave di volta che rende l’opera non mera riproduzione ma creazione nuova. Tutto questo è reso ancor più unico e prezioso dalla tecnica utilizzata in questa come in molte altre opere dall’artista: l’olio su cartone non preliminarmente trattato o preparato. E’ una tecnica difficilissima, che non ammette margine di errore.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/la_piet http://www.artegabriella.com/la_piet Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Madonna della Consolazione]]>
Olio su cartone cm. 40 x 50

Opera esposta nella Chiesa del Monastero Agostiniano di Miasino (No)

Opera dell'artista Erri Colo che riproduce uno dei soggetti più frequenti dell'iconografia agostiniana, ossia la Madonna della consolazione detta anche “Madonna della cintura”. Si tratta della riproduzione della scena della consegna da parte della Madonna e di Gesù della “ cintura” a Sant'Agostino e santa Monica, cintura che caratterizza l'abito talare degli agostiniani. Secondo la tradizione la Madonna avrebbe assicurato a Monica che quanti l'avessero imitata vestendosi in nero con ai fianchi una cinta in cuoio, avrebbero avuto garanzia della sua protezione e consolazione. Questo ovviamente valeva anche per Agostino che, consacratosi al Signore si adeguò nei suoi abiti a questa indicazione. Lo schema iconografico evidenzia con immediatezza il simbolo della cintura . Infatti al centro sul trono siede la Madonna con in braccio il bambino e ai lati, in atteggiamento devoto, ci sono S. Agostino e S. Monica nell'atto di riceverla in dono. Se è vero, come detto all'inizio che quest'opera è la riproduzione di un'altra, di epoca seicentesca, è altresì vero che non è la “pedissequa” riproduzione. Un artista, per potersi definire tale, deve mettere se stesso in ogni sua opera, e a sua volta questa, per poter essere “ opera d'arte” , deve mostrare i tratti dell'originalità. Ciò è ben evidente in questo dipinto. Se infatti ci si limita a osservarlo superficialmente, sembra una mera riproduzione dell'opera originaria, ma se ci si sofferma sui dettagli, mostra tutti i tratti dell'originalità pur rimanendo fedele all'impianto originale. Si osservino ad esempio i movimenti e le sfumature sui toni del verde - colore della speranza - del drappo in cui è avvolto Gesù; il fantastico azzurro del manto della Madonna e poi i drappeggi e gli accostamenti cromatici delle vesti dei santi. Si noti la delicatezza dello sfondo: un cielo meraviglioso e tra le nuvole il “ capolavoro nel capolavoro”: dolci visi di angeli alati. Ancora, la cura e l'attenzione per i dettagli: il basamento del trono della Vergine, il cuscino su cui è appoggiato Gesù, la colonna, e non da ultimo l’eccellente fattura di mani e piedi. Ma soprattutto è la tecnica usata che rende l'opera unica, ossia l'utilizzo dell' olio su cartone non preliminarmente trattato. Questa tecnica, in cui l'artista ha già più volte dato conferma di saper eccellere, richiede una grande padronanza di mezzi. Il ricorso all'olio su cartone non trattato, non consente all'artista margine di errore; il segno realizzato con il pennello deve essere subito corretto senza incertezze, non è praticamente possibile l'errore perché non è praticamente possibile correggerlo. Se dunque si tiene presente questo e poi si osserva il dipinto, ci si rende conto di quale capacità Erri Colo ha saputo dar prova. Ecco perché pur non essendo un soggetto originale, lo diventa nella sua realizzazione e veramente si può dire che siamo di fronte a un'opera d'arte. Questo è il grande merito dell'artista: essere riuscito a realizzare un vero capolavoro destinato a entrare nella storia dell'arte.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/madonna_della_consolazione http://www.artegabriella.com/madonna_della_consolazione Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Madonna del Buon Consiglio]]>
Olio su cartone cm 30 x 40
Dipinto che riproduce la “Madonna del buon consiglio”, antico dipinto custodito nel santuario di Genazzano in provincia di Roma.
Si tratta di un’opera che, secondo la tradizione, sarebbe stata staccata da una chiesa di Scutari in Albania all'arrivo dei musulmani e avrebbe raggiunto la chiesa Genazzano accompagnata da una schiera di angeli durante il vespro del 25 aprile 1467. Non si conosce chi sia l'autore dell'opera e molteplici sono le ipotesi: antica arte romana piuttosto che tardo bizantino con influssi di scuola veneta.
Erri Colo ha riprodotto l'immagine sacra con grande precisione rendendola - se possibile - ancora migliore. Il volto della Madonna è ancora più dolce così come l'espressione del bambino ed entrambi si fondono in un insieme armonico dove veramente la Madonna ci appare come “Madre” non solo di Nostro Signore ma dell'umanità intera.
Particolarmente curata è la ricerca cromatica e l’attenzione per il dettaglio, tipiche non solo di questa ma di tutte le opere dell’artista. E' stata riprodotta tutta la gamma dei verdi e degli ocra che si armonizzano splendidamente. La tecnica utilizzata è quella dell'olio su cartone, tecnica in cui l'artista ha più volte dimostrato di saper eccellere. Il ricorso all'olio su cartone non trattato richiede una grande padronanza di mezzi e non consente all'artista margine di errore. Il segno realizzato con il pennello deve essere subito corretto e senza incertezze; non è praticamente possibile l'errore perché non è praticamente possibile correggerlo. Se dunque si tiene presente questo e poi si osserva il dipinto, ci si rende conto ancora una volta di quale capacità Erri Colo ha saputo dar prova.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/madonna_del_buon_consiglio http://www.artegabriella.com/madonna_del_buon_consiglio Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[S.Agostino]]>
olio su cartone cm 70 x 100
Dipinto ad olio su cartone, realizzato dall’artista ERRI COLO nell'anno 2007.
S.Agostino viene ritratto nell’atto di scrivere e ciò è significativo perché equivale a portare l’attenzione sulla mole di opere scritte dal santo. Agostino ha orientato tutta la sua vita e, quindi la sua produzione letteraria, verso la ricerca della Verità, la quale trae origine da Dio, Sommo bene. Ecco perché la figura del Santo è rappresentata con lo sguardo rivolto verso l’alto: è da Dio che si trae l’ispirazione, la Verità viene da Dio, è la luce di Dio e solo da lì si può conoscere l’essenza delle cose. Del resto la prima delle “ regole “ del Santo recita : “Si ami innanzitutto Dio e quindi il prossimo, perché sono questi i precetti che ci vennero dati come fondamentali “.
Partendo da questo dato l’artista non si è limitato a trarre spunto da una delle diverse immagini del Santo realizzate nei secoli precedenti, ma ha voluto inserire due note importanti: lo sguardo e lo sfondo.
Lo sguardo del Santo non è serio e timoroso, ma dolce, totalmente rapito verso l’alto come in dimensione onirica, di colloquio privilegiato con Dio, di unione con il Padre, radice dell’amore. Se si è in rapporto con il Padre non si può essere tristi o preoccupati, perché si è a contatto con il sommo bene, con la fonte delle gioia.
Lo sfondo, invece, è essenzialmente uno squarcio di luce, dove quest’ultima rappresenta la presenza di Dio - Gesù infatti dice :” Io sono la Luce “ - che entra anche “visivamente” in contatto con Agostino.
La tecnica con la quale è stata realizzata l’opera è unica oltre che particolarmente pregevole: il colore viene diluito in olio di lino e steso su cartone non trattato preliminarmente in alcun modo.
Si pensi allora alla capacità che il ricorso a una tecnica simile richiede soprattutto quando il supporto su cui lavorare è, come in questo caso, cartone non trattato. E’ evidente che lavorare in questo modo richiede un gesto preciso, sicuro, senza ripensamenti, non esiste margine di errore né tanto meno la possibilità di modificare quanto realizzato. Il livello di concentrazione, durante l’esecuzione, deve essere massimo, l’opera deve essere presente compiutamente nella mente dell’artista il quale, a sua volta, deve essere in grado di realizzarla immediatamente.
Grande è quindi il merito dell’artista che ha saputo dimostrare abilità tecnica realizzando un’opera unica sia sotto il profilo della fattura che del significato.
L'opera è attualmente esposta presso la Chiesa di Miasino (NO)

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/s_agostino http://www.artegabriella.com/s_agostino Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Astrattismo]]>
acqaurello cm 20 x 31


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/astrattismo_4 http://www.artegabriella.com/astrattismo_4 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Crist pantocrator]]>
olio su tela con oro cm 24 x 30
Opera facente parte della serie di icone del pittore bulgaro Valentin Bakardjiev.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/crist_pantocrator http://www.artegabriella.com/crist_pantocrator Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Rose - Omaggio a De Pisis]]>
olio su tavola cm 40 x 50


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/rose_omaggio_a_de_pisis http://www.artegabriella.com/rose_omaggio_a_de_pisis Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Il rinnovarsi]]>
Collage - Tecnica mista
E’ una geniale intuizione, un’idea nuova e sorprendente quella dell’artista Erri Colo. Con un’inversione prospettica il binomio francobollo e arte si ribalta e si rilegge. L’artista non vede nel bozzetto per un francobollo la realizzazione e l’esito del suo progetto creativo, ma fa del francobollo l’inizio del progetto stesso. Il francobollo è il punto di partenza della sua arte, elemento attraverso cui costruire il discorso se non addirittura il concetto da esprimere e valorizzare.
Il ruolo del francobollo non è più marginale, ma acquista una valenza autonoma. In un percorso che per certi aspetti riprende l’arte astratta, dadaista e cubista, degli inizi del Novecento, l’artista Erri Colo recupera un oggetto d’uso quotidiano e ne fa oggetto di composizioni nuove, dove il colore trascende lo spazio della tavola e diventa espressione di un messaggio più o meno criptato, ma sempre di grande valenza espressiva e stimolante l’osservatore verso la scoperta di nuove verità.
Nelle opere di dimensioni minori, ad esempio, l’artista pone al centro il francobollo e lo fa messaggio reinterpretato e valorizzato attraverso lo studio di una dimensione di contorno che è essenzialmente “ colore “. E’ un colore intenso, studiato, mai lasciato al caso, che con pochi tratti, a volte apparentemente casuali, riesce a creare un discorso profondamente vero e reale. Non è astrazione introspettica quella che si legge nelle opere di Erri Colo ma lettura del dato reale espresso con spontaneità e intuizione in una forma nuova e personale. L’occhio dell’artista fotografa alcuni aspetti della realtà e istitintivamente li trasporta sulla tavola tramite i francobolli ed il colore.
Nelle opere di dimensioni maggiori, invece, i francobolli sono accostati nella creazione di figure e immagini, a volte reali, come delle nature morte, a volte stilizzate in brevi tratti che riproducono idee, messaggi, visioni della vita. Anche in questo caso il colore è studiato e sapientemente accostato e sfumato, in un crescendo che supera i confini della tavola e si sposa al colore dei francobolli. Colore nel colore, sfumature create dall’artista su sfumature create da altri e riprodotte su piccoli quadri destinati all’uso quotidiano, messaggio nel messaggio.
Diventa così quanto mai vero e calzante il titolo che l’artista ha voluto dare a questa serie di opere : “ rinnovarsi “.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/il_rinnovarsi http://www.artegabriella.com/il_rinnovarsi Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Solitudine]]>
olio su tela cm 60 x 80
L’universo pittorico di Kathia Invernizzi è popolato di figure femminili.
Lei, giovane donna, descrive attraverso la sua arte quell’universo femminile che è il suo universo, nel quale quotidianamente si muove. Ogni opera è un flash che immortala sulla tela un aspetto della condizione femminile del terzo millenio. Un flash però molto particolare: Kathia Invernizzi non si limita a fotografare la realtà puramente e semplicemente, ma la rielabora attraverso il suo inconscio, generando un processo creativo in cui realtà e immaginazione, possibile e fantastico si mescolano inscindibilmente e danno vita ad accostamenti e composizioni di notevole forza ed impatto e capaci sempre di sorprendere l’osservatore suscitandogli nuovi interrogativi.
Così nell’opera “ Solitudine” : al centro Lei, la donna, simbolo ed icona di migliaia di altre donne, immersa in una solitudine totale. Attorno a lei non c’è nulla di vivo: né un essere umano, né un animale, né vegetazione. Solo rocce e montagne sullo sfondo circondano la donna, che resta così sola con se stessa, senza nulla a cui appoggiarsi.
Nonostante tutto il suo sguardo è fiero non vaga perso nel nulla, le sue labbra abbozzano un sorriso. La donna d’oggi – ma forse anche la donna dei tempi passati – ha in sé la sua forza, basta non solo a se stessa ma può essere appoggio anche per gli altri.
Allora l’universo di tinge di rosa ,il colore della positività : solitudine non è sinonimo di negativo ma di indipendenza e di forza , quella forza che è propria delle donne e che sapientemente Kathia Invernizzi riesce a declinare attraverso un uso del colore che è pure esso strumento e canale privilegiato per la comunicazione delle sue idee.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/solitudine http://www.artegabriella.com/solitudine Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Floreale]]>
olio e collage su tavola cm.10 x 20
Opera della serie " Il rinnovarsi ".

Attualmente è esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/floreale http://www.artegabriella.com/floreale Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Il quotidiano]]>
olio e collage su tavola cm 10 x 20
Opera della serie " Il rinnovarsi".

Attualmente è esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/il_quotidiano http://www.artegabriella.com/il_quotidiano Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vaso e .......]]>
olio e collage su tavola cm 40 x 50
Opera della serie " il rinnovarsi " , attualmente esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vaso_e http://www.artegabriella.com/vaso_e Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vaso e ...................... ( 2 )]]>
olio e collage su tavola cm 40 x 50
Opera della serie " il rinnovarsi " dell'artista Erri Colo. Attualmente è esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vaso_e_2 http://www.artegabriella.com/vaso_e_2 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Strade della vita]]>
olio e collage su tavola cm 40 x 50
Opera della serie " Il rinnovarsi " dell'artista Erri Colo.
Attualmente è esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/strade_della_vita http://www.artegabriella.com/strade_della_vita Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Goethe]]>
olio su cartone cm 100 x 70


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/goethe http://www.artegabriella.com/goethe Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Ortensia con vaso]]>
olio su cartone cm35,5 x 50,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/ortensia_con_vaso http://www.artegabriella.com/ortensia_con_vaso Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Ortensia senza vaso]]>
olio su cartone cm 35,5 x 50,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/ortensia_senza_vaso http://www.artegabriella.com/ortensia_senza_vaso Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vaso con fiori stilizzati]]>
olio su cartone cm 35,5 x 50,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vaso_con_fiori_stilizzati http://www.artegabriella.com/vaso_con_fiori_stilizzati Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Padre Pio]]>
Olio su cartone cm 100 x 70
Opera di dimensioni cm.100 x 70 realizzata ad olio su cartone nell’anno 2002. E’ tratta da una piccola immaginetta lasciata nelle case in occasione della benedizione natalizia e viene ampliata non solo nelle dimensioni ma soprattutto nel significato.

Padre Pio è “colto”, fermato in un istante della sua preghiera, nel suo continuo e costante rapporto con Dio. Questo rapporto che lo riempie di gioia, serenità, pace traspare appieno nei tratti del suo volto disteso e sorridente, nell’espressione dolce dello sguardo, nella postura del corpo proteso verso qualcosa che materialmente non c’è ma che pure si avverte in tutta la sua forza e intensità. La preghiera è il canale privilegiato attraverso il quale si svolge questo rapporto ed ecco, quindi, a simboleggiarlo in primo piano il Rosario ma soprattutto la Croce, espressione della Passione di Cristo che Padre Pio ha rivissuto sulla sua carne quando ha ricevuto le stimmate. L’eccellente fattura dell’opera del pittore riesce a rendere perfettamente questo dinamismo: Padre Pio sembra vivo, reale, pronto a “uscire” dal dipinto, il suo sguardo pare incrociare quello di chi sta di fronte e si completa in esso: l’occhio di chi osserva l’opera infonde in essa la vita e gli dà quel compimento che l’artista volutamente lascia che sia l’osservatore a portare. Tutto questo in una sinergia che origina sensazioni ed emozioni diverse in ogni persona che si colloca di fronte al dipinto e che rende per questo l’opera un capolavoro.
Il valore dell’opera non sta però solo nella capacità di creare questi effetti e questo rapporto sinergico, ma anche nella tecnica. Innanzitutto la pittura ad olio.La definizione potrebbe essere fuorviante: non è stato utilizzato il classico colore ad olio bensì olio di lino colorato, ossia olio in cui è stato stemperato il pigmento colorato.
Si pensi allora alla capacità che il ricorso a una tecnica simile richiede soprattutto quando il supporto su cui lavorare è, come in questo caso, cartone non trattato.E’ evidente che lavorare in questo modo richiede un gesto preciso, sicuro, senza ripensamenti, non esiste margine di errore né tanto meno la possibilità di modificare quanto realizzato.Il livello di concentrazione, durante l’esecuzione, deve essere massimo,l’opera deve essere presente compiutamente nella mente dell’artista il quale, a sua volta, deve essere in grado di realizzarla immediatamente.
Il ricorso alla tecnica dell’olio di lino colorato ha garantito anche un ottimo risultato quanto a cromatismi.Tutta l’opera è giocata su un cromatismo di marroni e terre, sapientemente sfumati e accostati sullo sfondo e nel saio del frate sul quale l’artista ha creato tre diverse tonalità. Questo ha contribuito a realizzare, grazie ad un accorto uso del chiaroscuro, un’opera tridimensionale, dove la figura acquista uno spessore ed un rilievo tali per cui, come si diceva prima, sembra vera. Tutto questo non è espressione di un virtuosismo fine a se stesso, ma la conferma di una straordinaria capacità di realizzare le proprie opere che il pittore ha già più volte dimostrato e che sicuramente non mancherà di confermare anche nel futuro.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/padre_pio http://www.artegabriella.com/padre_pio Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Il piacere di aprire]]>
olio e collage su tavola cm 40 x 50
Opera che appartiene alla serie "Il rinnovarsi " e della quale rappresenta bene l'idea creativa che ad essa è sottointesa. Si nota infatti molto bene come il francobollo venga recuperato e portato a " una nuova vita " facendolo canale del messaggio dell'artista.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/il_piacere_di_aprire http://www.artegabriella.com/il_piacere_di_aprire Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Castiglione della Pescaia : pineta]]>
acquarello cm 32 x 48
Opera attualmente esposta presso l'Hotel " Crownw Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/castiglione_della_pescaia_pineta http://www.artegabriella.com/castiglione_della_pescaia_pineta Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Castiglione della Pescaia : paesaggio in una giornata di vento]]>
acquarello cm 32 x 48
Opera attualmente esposta presso l'Hotel " Crownw Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/castiglione_della_pescaia_paesaggio_in_una_giornata_di_vento http://www.artegabriella.com/castiglione_della_pescaia_paesaggio_in_una_giornata_di_vento Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Gigli bianchi]]>
olio su cartone cm 100 x 70


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/gigli_bianchi http://www.artegabriella.com/gigli_bianchi Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[La contemplazione di Ostia]]>
olio su tela cm 200 x 70
Opera donata al monastero Agostiniano di Roma presso la Chiesa dei SS.Quattro Coronati


In prossimità della morte della madre, Agostino si trova a Ostia e con la madre contempla il mistero della vita oltre la morte, della quale nessuno sa nulla “ è una realtà così alta che non è in nostro potere concepirla “. Eppure Monica e Agostino, nella contemplazione mistica dell’essere supremo e trascendendo dalla realtà, per quanto bella e piacevole, della vita terrena, giungono a “ vedere “ e pregustare un oltre dominato dall’Essere, dalla presenza del Verbo di Dio dove tutto è, non ci sono presente né passato, c’è il Signore, la sua eterna Sapienza stabile sopra ogni cosa (Co9,10.25). Nel contemplare questo, la mente ed il cuore sono rapiti da un’intuizione: un’immensa gioia ci attende quando finalmente giungeremo presso il Padre. Una gioia non paragonabile a nulla e che tutto supera.

Per un artista tradurre questa visione mistica è oltremodo arbitrario e limitato necessariamente alla dimensione umana: non c’è immagine, colore, forma che possa in qualche modo rendere l’idea di questo “oltre” che Agostino giunge a vedere. Ma non è impossibile se si imposta la rappresentazione non tanto sulla visione finale, necessariamente arbitraria, quanto sullo strumento che a ciascun uomo può consentire di arrivare a Dio. Si giunge alla rappresentazione del tramite senza il quale non c’è modo di arrivare alla vita eterna. Questo canale è il Cristo ma non in un momento qualunque bensì nel momento in cui Egli offre il suo corpo ed il suo sangue per la salvezza di tutti gli uomini. Il dono supremo di Gesù è il modo che abbiamo noi per arrivare a Dio: senza il dono di sé da parte di Cristo non potremo mai arrivare alla nostra salvezza e quindi a poter gustare e gioire anche noi di questa dimensione. Questo è il centro di tutto.

Il lavoro di Erri Colo si è concretizzato quindi su questo momento ossia sul “canale” e non sulla visione finale. In questo sta la genialità ed il merito dell’artista: aver riletto l’ultima cena rappresentandola non come un fatto storico ma come un evento destinato a valere per sempre. Ecco spiegato il perché dell’ultima cena. Un’ultima cena peraltro molto particolare e giocata sul simbolismo.

Innanzitutto le figure. Abbiamo dodici sagome prive di volto - i dodici apostoli - e al centro la tredicesima anch’essa senza connotati fisici ma distinta dalle altre per il colore. L’assenza di tratti somatici si spiega da un lato come necessaria - nessuno può dire di sapere com’erano gli apostoli - e dall’altro come simbolica, un voler rappresentare in queste dodici sagome l’umanità intera, gli uomini di ieri così come quelli di oggi, in una sorta di eucaristia che si ripete. Al centro il volto bianco, Cristo, bianco per l’assenza di peccato e con l’aureola quadrata che nell’iconografia tradizionale veniva utilizzata per indicare coloro i quali si ritenevano santi già in vita. Le dodici sagome - distribuite in una dimensione di oltre due metri - sono tutte convergenti verso il centro, come mosse da un vento che le attrae, tranne una, l’ultima a destra -Giuda - colui che tradì. Anche qui la convergenza non è casuale ma simboleggia il desiderio di raggiungere colui che solo può donare la salvezza eterna. Si noti in particolare, per rafforzare questo concetto, come volutamente alcune figure risultano sporgere in avanti, quasi ci fosse una forza che le guida.
In primo piano un campo di spighe di grano e un grappolo d’uva: il pane e il vino che diventano il corpo ed il sangue di Cristo.

Infine un accenno particolare alla tecnica. Si tratta di un olio su tela dimensioni m.2 x 0,70, realizzato con leggere velature di colore, che dominano in particolare nei fraseggi delle spighe in primo piano e nel meraviglioso azzurro del cielo. Poco colore ma intenso nelle sfumature e deciso nella stesura, come ogni opera di questo artista, che ancora una volta da piena prova di sé tanto nell’idea creativa quanto nella sua realizzazione.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/la_contemplazione_di_ostia http://www.artegabriella.com/la_contemplazione_di_ostia Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Castiglione della Pescaia : rosmarino]]>
acquarello cm 32 x 24


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/castiglione_della_pescaia_rosmarino http://www.artegabriella.com/castiglione_della_pescaia_rosmarino Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Castiglione della Pescaia : mare]]>
acquarello cm 32 x 24


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/castiglione_della_pescaia_mare http://www.artegabriella.com/castiglione_della_pescaia_mare Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Astrattismo - fiordalisi - spirali cromatiche]]>
acquarello cm.30 x 40
Erri Colo è uno dei pochi artisti in grado di sorprendere positivamente dimostrando di sapersi rinnovare continuamente nelle forme di espressione. Con la serie di opere ad acquarello “Fiordalisi / Spirali cromatiche”, infatti, si dimostra artista veramente eclettico con una produzione frutto di ricerca, in continuo divenire, tesa ad evidenziare forme espressive basate, come in questo caso, sulla priorità del colore e della forma.
L’arte, come insegna l’astrattismo, si fonda sull’importanza dell’intuizione e della spontaneità, ed Erri Colo lascia spazio a questi due elementi in modo pieno ed assoluto. Si realizzano così opere caratterizzate da soluzioni particolari, di ampio respiro dove il pennello scorre leggero sulla carta, con assoluta precisione, dando vita a movimenti curvi che evocano, appunto, delle spirali.
Come in ogni opera astratta, il colore è il protagonista indiscusso, assume concretezza perché è il solo veicolo di comunicazione dell’idea dell’artista. Quest’ ultimo parla attraverso il colore o, meglio ancora, attraverso la forma che questo assume. A volte è quasi un mosaico, una gemma preziosa che si presenta agli osservatori per essere letta e suggerire emozioni diverse ad ognuno di essi. A volte sono pennellate di più ampio respiro che si dilatano nello spazio separate e distanti tra loro, ma sempre generatrici di emozioni nuove e diverse.
Le spirali cromatiche forniscono una esperienza visiva più ricca e ampia del mondo, portano con pochi tratti a scoprire dimensioni fatte di profondità e colore, di luce e di segno, di magia e di sogno, suscitando nell’animo un misto di esaltazione e turbamento.
Il veicolo di tutto – come si è detto - è il colore. Si tratta di acquarello puro: poche gocce d’acqua colorata in cui viene intinto il pennello bastano a creare tutta la composizione. Sembra semplice eppure lo studio che le precede è estremamente complesso: la natura , una costante nell’ excursus artistico di Erri Colo, viene rielaborata e portata agli estremi livelli : ecco perché “ le spirali cromatiche “ sono dette anche fiordalisi. La natura è il punto di partenza per la realizzazione di un’opera che vede però nell’elemento naturale solo un punto di partenza e non il fine stesso della sua creazione. Erri Colo parte dal dato reale per approdare a quello più intimo e personale rispettando, così, la vera essenza dell’astrattismo.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/astrattismo_fiordalisi_spirali_cromatiche http://www.artegabriella.com/astrattismo_fiordalisi_spirali_cromatiche Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Madonna sul trono]]>
olio su tela con oro cm 57 x 70
Valentin Bakardjiev è un artista giovane ed estremamente interessante la cui produzione è caratterizzata da una grande curiosità verso la realtà che lo circonda. Anzi, potremmo dire che la sua pittura è la materializzazione di questa curiosità. Le sue opere sono tutto un richiamo a mondi, esperienze, situazioni con le quali entra in contatto, il tutto rivisto e filtrato attraverso il proprio sguardo. Così è anche per il ciclo di icone.
Valentin Bakardjiev riprende i soggetti classici della tradizione iconografica: la Vergine hodighitria che mostra il Bambino ai fedeli, La croce, i Santi Giorgio e Nicola. Classici sono i colori usati: oro, simbolo della luce di Dio, il rosso della sua umanità, contrapposto all’azzurro simbolo della divinità. Classica è anche l’impostazione strutturale delle sue opere : il trono, la collocazione dei santi e della vergine…..
Eppure, le icone sono nuove e originali. Bakardjiev volutamente lascia i volti e le figure stilizzate, diversamente da come è solito fare nelle sue opere che raffigurano soggetti “ profani “,a volte quasi iper realistici. La scelta non è casuale ma sottointende la precisa volontà di non attribuire al “ divino “ una identità precisa, un volto, che di fatto noi non possiamo conoscere. Questo a significare che ciò che conta non è il volto ma il significato di fede che ci sta dietro.
In questo modo Valentin Bakardjiev riesce veramente a rendere attuale e rinnovare il mondo delle icone, pur rimanendo fedele alla tradizione della sua cultura.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/madonna_sul_trono http://www.artegabriella.com/madonna_sul_trono Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Astrattismo ]]>
acquarello cm 30 x 21


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/astrattismo http://www.artegabriella.com/astrattismo Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Astrattismo ]]>
acquarello cm 30 x 21


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/astrattismo_1 http://www.artegabriella.com/astrattismo_1 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Astrattismo ]]>
acquarello cm 30 x 21


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/astrattismo_2 http://www.artegabriella.com/astrattismo_2 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Astrattismo ]]>
acquarello cm 30 x 21
Erri Colo è uno dei pochi artisti in grado di sorprendere positivamente dimostrando di sapersi rinnovare continuamente nelle forme di espressione. Con la serie di opere ad acquarello “Fiordalisi / Spirali cromatiche”, infatti, si dimostra artista veramente eclettico con una produzione frutto di ricerca, in continuo divenire, tesa ad evidenziare forme espressive basate, come in questo caso, sulla priorità del colore e della forma.
L’arte, come insegna l’astrattismo, si fonda sull’importanza dell’intuizione e della spontaneità, ed Erri Colo lascia spazio a questi due elementi in modo pieno ed assoluto. Si realizzano così opere caratterizzate da soluzioni particolari, di ampio respiro dove il pennello scorre leggero sulla carta, con assoluta precisione, dando vita a movimenti curvi che evocano, appunto, delle spirali.
Come in ogni opera astratta, il colore è il protagonista indiscusso, assume concretezza perché è il solo veicolo di comunicazione dell’idea dell’artista. Quest’ ultimo parla attraverso il colore o, meglio ancora, attraverso la forma che questo assume. A volte è quasi un mosaico, una gemma preziosa che si presenta agli osservatori per essere letta e suggerire emozioni diverse ad ognuno di essi. A volte sono pennellate di più ampio respiro che si dilatano nello spazio separate e distanti tra loro, ma sempre generatrici di emozioni nuove e diverse.
Le spirali cromatiche forniscono una esperienza visiva più ricca e ampia del mondo, portano con pochi tratti a scoprire dimensioni fatte di profondità e colore, di luce e di segno, di magia e di sogno, suscitando nell’animo un misto di esaltazione e turbamento.
Il veicolo di tutto – come si è detto - è il colore. Si tratta di acquarello puro: poche gocce d’acqua colorata in cui viene intinto il pennello bastano a creare tutta la composizione. Sembra semplice eppure lo studio che le precede è estremamente complesso: la natura , una costante nell’ excursus artistico di Erri Colo, viene rielaborata e portata agli estremi livelli : ecco perché “ le spirali cromatiche “ sono dette anche fiordalisi. La natura è il punto di partenza per la realizzazione di un’opera che vede però nell’elemento naturale solo un punto di partenza e non il fine stesso della sua creazione. Erri Colo parte dal dato reale per approdare a quello più intimo e personale rispettando, così, la vera essenza dell’astrattismo.



Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/astrattismo_3 http://www.artegabriella.com/astrattismo_3 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Van Gogh ad honorem]]>
Matita cm. 50 x 70
Opera attualmente esposta presso l'hotel " Crowne Plaza - Milano Malpensa ".

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/van_gogh_ad_honorem http://www.artegabriella.com/van_gogh_ad_honorem Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Gandhi ad honorem]]>
matita cm 50 x 70
Opera esposta presso l'hotel " Crowne Plaza di Milano Malpensa "

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/gandhi_ad_honorem http://www.artegabriella.com/gandhi_ad_honorem Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Picasso ad honorem]]>
matita cm 50 x 70
Opera esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/picasso_ad_honorem http://www.artegabriella.com/picasso_ad_honorem Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Pirandello ad honorem]]>
matita cm 50 x 70
Opera esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/pirandello_ad_honorem http://www.artegabriella.com/pirandello_ad_honorem Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Einstein ad honorem]]>
matita cm 50 x 70
Opera esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/einstein_ad_honorem http://www.artegabriella.com/einstein_ad_honorem Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Freud ad honorem]]>
matita cm 50 x 70
Opera esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/freud_ad_honorem http://www.artegabriella.com/freud_ad_honorem Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Girasoli nel tramonto]]>
olio su cartone cm 20 x 10


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/girasoli_nel_tramonto http://www.artegabriella.com/girasoli_nel_tramonto Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Notturno]]>
olio su cartone cm 30 x 40


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/notturno http://www.artegabriella.com/notturno Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Orchidea]]>
olio su cartone cm 20 x 10


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/orchidea http://www.artegabriella.com/orchidea Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Interno di laboratorio]]>
olio su cartone cm 20 x 10


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/interno_di_laboratorio http://www.artegabriella.com/interno_di_laboratorio Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Studio per vetrata cattedrale]]>
tecnica mista cm 29,5 x 42


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/studio_per_vetrata_cattedrale http://www.artegabriella.com/studio_per_vetrata_cattedrale Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Pensiero di donna occidentale]]>
olio su cartone cm 100 x 70
L'opera è stata pubblicata in copertina sulla rivista " Il giornale dei misteri " - I libri del casato editore - n.406 dell'agosto 2005.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/pensiero_di_donna_occidentale http://www.artegabriella.com/pensiero_di_donna_occidentale Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Salviamo il mare]]>
olio e collage su tavola cm 20 x 10
Opera appartenente alla serie " Il rinnovarsi ".

Collezione privata.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/salviamo_il_mare http://www.artegabriella.com/salviamo_il_mare Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Luna che si specchia]]>
olio su cartone cm 20 x 30


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/luna_che_si_specchia http://www.artegabriella.com/luna_che_si_specchia Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Studio per vetrata cattedrale - 2]]>
tecnica mista cm 29, 5 x 42


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/studio_per_vetrata_cattedrale_2 http://www.artegabriella.com/studio_per_vetrata_cattedrale_2 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Studio per vetrata cattedrale - giochi di colore]]>
tecnica mista cm 29,5 x 42


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/studio_per_vetrata_cattedrale_giochi_di_colore http://www.artegabriella.com/studio_per_vetrata_cattedrale_giochi_di_colore Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Mucche al pascolo]]>
tecnica mista cm 20 x 10


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/mucche_al_pascolo http://www.artegabriella.com/mucche_al_pascolo Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Icona in fiore]]>
Olio su cartone cm 100 x 70
La pittura di Erri Colo è una pittura carica di umori, di intenzioni, di capacità dirompente. Erri Colo affronta la pittura con forza giovanile, partendo, come spesso accade, dal figurativo per addentrarsi e giungere ad espressioni concettuali o simboliche. Ed è questo divenire il suo punto di incontro tra le ragioni di un motivo proveniente dall’intimo e le ragioni della forma disegnata. E là, ove questa manca, la sostituisce con un colore forte ed intenso di motivazioni e di fremiti impressionistici.
Così nell’opera di Erri Colo dal titolo “Icona in fiore”.
E’ un susseguirsi di motivi floreali posti su tre piani, un monumento, un inno alla natura e alla sua potenzialità di mostrarci le sue delicate espressioni di bellezza. E il colore è l’elemento dominante . Si parte da una base di acute geometrie, altri piani di soli petali circondati dal verde su uno sfondo di un blu intenso. Il sentimento, fuso nella forma e nei colori, fissa sulla tela la felice impronta di una realtà franca ed indelebile, generata da una larga visione che vede spostarsi nel verde il sapore del giallo e l’intensità dei rossi. Erri Colo cerca di riconquistare la sua natura perduta presentandola in quella dimensione magica della vita che apre la via alla comprensione non da una banale e superficiale visione ma a mezzo della sua sensibilità per giungere alla conquista della ragione. Rientra nel concetto di vita e nella sua condizione di artista, questo suo esprimersi con l’esaltazione febbrile dei cromatismi e, in ugual modo, la semplificazione dell’impianto prospettico per raggiungere una aggressività espressiva destinata a meglio lasciar parlare l’istinto e a trasferire la visione delle cose su piani ricci di movimenti, densi ma anche inquieti.
Un artista poliedrico Erri Colo, che trova nel figurativo la sua pace ma che vive nell’amore per una espressione che sia fuori dalla realtà.

Recensione a cura di Giorgio Falossi

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/icona_in_fiore http://www.artegabriella.com/icona_in_fiore Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Signora in nero]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/signora_in_nero http://www.artegabriella.com/signora_in_nero Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Farfalla]]>
olio su tavola cm 35 x 40


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/farfalla http://www.artegabriella.com/farfalla Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Gerbere]]>
olio su panforte cm 30 x 40


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/gerbere http://www.artegabriella.com/gerbere Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Giovane contemporaneo]]>
olio su cartone cm 70 x100
Opera dell’artista Erri Colo realizzata nel 1999, che si propone come sintesi della condizione giovanile. Il ragazzo al centro del dipinto è il simbolo di una generazione che ha avuto tanto ma che purtroppo non ha prospettive per il proprio futuro. Non a caso lo sguardo del giovane è rivolto verso uno spazio chiuso, verso un mondo per il quale non ci sono possibilità di accesso. Le linee curve di fronte al giovane e sullo sfondo sono la metafora di una realtà che si rivela sempre più inacccessibile dove i giovani non trovano posto o comunque faticano a trovarlo.
La particolarità di quest’opera, però, al di là del suo saper cogliere uno degli aspetti più drammaticamente attuali della società di oggi, risiede indubbiamente nel tipo di tecnica utilizzata per la realizzazione.
Si tratta, infatti, di un dipinto realizzato ad olio su cartone con un procedimento estremamente difficile, frutto di oltre 40 anni di ricerca da parte dell’artista. Quest’ultimo parte dal cartone, che non viene in alcun modo preliminarmente preparato e, su questo materiale, applica olio di lino nel quale viene stemperato il colore ad olio. Il procedimento richiede notevole capacità, un gesto preciso, netto, sicuro, senza ripensamenti, e presuppone l’immediata riproduzione sul cartone di ciò che è già presente in maniera compiuta nella mente.
L’opera è molto curata nel dettaglio, nella ricerca cromatica. E’ un monocromo sfumato e declinato in tutte le possibili tonalità dell’ ocra, tonalità non scelta a caso, ma simboleggiante la terra, le radici dell’uomo e i suoi valori, quegli stessi che per molti giovani non esistono più, sostituiti da un qualche cosa a cui non si riesce a dare una precisa identità.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/giovane_contemporaneo http://www.artegabriella.com/giovane_contemporaneo Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Profilo]]>
tecnica mista cm 20,5 x 31,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/profilo http://www.artegabriella.com/profilo Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Pontile di sera]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/pontile_di_sera http://www.artegabriella.com/pontile_di_sera Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Studio per mosaico]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/studio_per_mosaico http://www.artegabriella.com/studio_per_mosaico Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Libri su scaffale]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/libri_su_scaffale http://www.artegabriella.com/libri_su_scaffale Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Lasciarsi trasportare]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/lasciarsi_trasportare http://www.artegabriella.com/lasciarsi_trasportare Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Palle di neve]]>
acqaurello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/palle_di_neve http://www.artegabriella.com/palle_di_neve Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Anfore con cromatismi ocra e blu]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/anfore_con_cromatismi_ocra_e_blu http://www.artegabriella.com/anfore_con_cromatismi_ocra_e_blu Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[anfore con cromatismi viola, verde, arancione]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/anfore_con_cromatismi_viola_verde_arancione http://www.artegabriella.com/anfore_con_cromatismi_viola_verde_arancione Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Balcone fiorito]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/balcone_fiorito http://www.artegabriella.com/balcone_fiorito Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Cappelli importanti]]>
acquarello cm 42 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/cappelli_importanti http://www.artegabriella.com/cappelli_importanti Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Madre Teresa]]>
Olio su cartone telato cm 30 x 40
Realizzata nel 1998, l'opera vuole essere un omaggio ad una grande donna che donato tutta se stessa agli altri non risparmiandosi nemmeno negli ultimi istanti di vita. Per rendere questa immagine, l'artista ha raffigurato Madre Teresa come se fosse in movimento. Se la si osserva, infatti, sembra quasi si stia affacciando ad una finestra e il suo sguardo sembra rivolto verso un mondo, quello degli ultimi e degli abbandonati, ai quali Lei ha dedicato tutta la sua vita. Un accenno particolare alla tecnica: leggeri movimenti, rapidi e precisi, creano immediatamente l'effetto voluto.Curatissimi sono i dettagli a partire dal velo con i tre fermagli, per passare al viso con le sue rughe sulle guance e nella zona orbicolare e per finire alle labbra, aperte in un sorriso di gioia, quella gioia che traspare appieno nel suo sguardo.
Sapiente lo studio cromatico in particolare nei colori del volto,nelle sfumature sul bianco dell’abito e nel marrone delle terre di sfondo, colore caro all’artista che con esso intende dare quella concretezza al dipinto che, fuor di metafora, simboleggia la concretezza dell’agire di questa donna che ha dato se stessa al mondo.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/madre_teresa http://www.artegabriella.com/madre_teresa Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Margherite]]>
olio su cartone, ovale, cm 29 x 39


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/margherite http://www.artegabriella.com/margherite Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Iris]]>
olio su cartone, ovale, cm 29 x 39


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/iris http://www.artegabriella.com/iris Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Natura morta: ramo con fior di pesco]]>
olio su cartone cm 35 x 36,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/natura_morta_ramo_con_fior_di_pesco http://www.artegabriella.com/natura_morta_ramo_con_fior_di_pesco Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Natura morta: tavolo con trittico di bottiglie]]>
olion su panforte cm 36,5 x 34,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/natura_morta_tavolo_con_trittico_di_bottiglie http://www.artegabriella.com/natura_morta_tavolo_con_trittico_di_bottiglie Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Natura morta : tazza e bicchiere]]>
olio su cartone cm 36 x 35


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/natura_morta_tazza_e_bicchiere http://www.artegabriella.com/natura_morta_tazza_e_bicchiere Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[prima del buio]]>
acquarello cm 21 x 29,7


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/prima_del_buio http://www.artegabriella.com/prima_del_buio Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Metamorfosi estiva]]>
acquarello cm 29,7 x 21


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/metamorfosi_estiva http://www.artegabriella.com/metamorfosi_estiva Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Prato fiorito con alberi]]>
acquarello cm 38 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/prato_fiorito_con_alberi http://www.artegabriella.com/prato_fiorito_con_alberi Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Fiori colorati transgenici]]>
olio su tavola cm 33,5 x 35


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/fiori_colorati_transgenici http://www.artegabriella.com/fiori_colorati_transgenici Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Natura morta: spighe di grano e papaveri]]>
olio su cartone cm 36 x 33


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/natura_morta_spighe_di_grano_e_papaveri http://www.artegabriella.com/natura_morta_spighe_di_grano_e_papaveri Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Campo di fiordalisi e papaveri]]>
acquarello cm 29,5 x 38


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/campo_di_fiordalisi_e_papaveri http://www.artegabriella.com/campo_di_fiordalisi_e_papaveri Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Metafora della vita]]>
acquarello cm 38 x 29,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/metafora_della_vita http://www.artegabriella.com/metafora_della_vita Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Fiori in una notte di tempesta]]>
acquarello cm 29,5 x 38


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/fiori_in_una_notte_di_tempesta http://www.artegabriella.com/fiori_in_una_notte_di_tempesta Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Cesto con sette ortensie]]>
acquarello cm 29,5 x 38


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/cesto_con_sette_ortensie http://www.artegabriella.com/cesto_con_sette_ortensie Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Il cielo in una stanza]]>
olio su cartone cm 70 x 100
L’opera è stata pubblicata sulla prestigiosa enciclopedia edita da "Il Quadrato" - Pittori e scultori italiani del Novecento - nella pagina dedicata all’artista. Sempre tramite quest’opera, l’artista è stato insignito del premio Biennale di Venezia Chiesa della Salute, con la seguente motivazione:” Pittura figurativa, ricca di passaggi umorali, colori forti carichi di suggestioni e magie”.
E’un’opera molto moderna che si pone come riflessione sulla vita e le sue fasi.
L’alternanza di righe chiare e scure simboleggia i diversi momenti della vita, con la suo succedersi di gioie e dolori, serenità e tristezza, il tutto sopra un pavimento che converge verso il centro e si apre verso lo spettatore come un palcoscenico che è poi quello su cui si svolge la vita di ogni uomo.
Sopra a tutto un cielo stellato, quel cielo immutato da secoli che assiste allo spettacolo della vita del mondo.
Molto ricercati gli accostamenti cromatici : si spazia dal giallo della gioia al mattone della tranquillità, al grigio che sfuma nel nero che contraddistingue i momenti più cupi. Ma soprattutto il verde : la pace e, più di ogni altra cosa, la speranza che è ciò che contraddistingue ogni momento della vita. La stessa speranza che porta a rivolgere gli occhi verso l’alto – il cielo stellato - e sognare.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/il_cielo_in_una_stanza http://www.artegabriella.com/il_cielo_in_una_stanza Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Da una foto di Dennis Stock ]]>
olio su cartone cm 100 x 70
Opera attualmente esposta presso l'Hotel " Crowne Plaza " di Milano Malpensa.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/da_una_foto_di_dennis_stock http://www.artegabriella.com/da_una_foto_di_dennis_stock Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Madonna della serenità]]>
olio su tela cm 75 x 115
L’opera - detta anche " dei Restagni " - è la fedele riproduzione del più antico dipinto presente a Busto Arsizio e conservato nella sagrestia della Basilica di San Giovanni Battista.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/madonna_della_serenit http://www.artegabriella.com/madonna_della_serenit Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Ritratto di Susanna Agnelli]]>
tecnica mista cm 70 x 100


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/ritratto_di_susanna_agnelli http://www.artegabriella.com/ritratto_di_susanna_agnelli Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Rose bianche]]>

olio su cartone, ovale, cm 29 x 39

Opera in collezione privata.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/rose_bianche http://www.artegabriella.com/rose_bianche Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vaso con viole gialle]]>
olio su cartone cm 34 x 36


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vaso_con_viole_gialle http://www.artegabriella.com/vaso_con_viole_gialle Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Nudo di ballerina a mezzo busto ]]>
olio su tavola cm 10 x 20
Collezione privata

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/nudo_di_ballerina_a_mezzo_busto http://www.artegabriella.com/nudo_di_ballerina_a_mezzo_busto Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Paesaggio stilizzato con albero]]>
olio su tavola cm 20 x 30


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/paesaggio_stilizzato_con_albero http://www.artegabriella.com/paesaggio_stilizzato_con_albero Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Cavallo nel bosco]]>
matita sanguigna cm 24 x 33


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/cavallo_nel_bosco http://www.artegabriella.com/cavallo_nel_bosco Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Carnevale]]>
olio su tavola cm 30 x40


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/carnevale http://www.artegabriella.com/carnevale Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Giochi di luce su bottiglie ]]>
acquarello cm 34 x 24


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/giochi_di_luce_su_bottiglie http://www.artegabriella.com/giochi_di_luce_su_bottiglie Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[La casa felice]]>
olio su tavola cm 20 x 30


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/la_casa_felice http://www.artegabriella.com/la_casa_felice Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Paesaggio con barca]]>
olio su cartone cm 30 x 40


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/paesaggio_con_barca http://www.artegabriella.com/paesaggio_con_barca Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Paesaggio stilizzato]]>
olio su tavola cm 29,8 x 19,8


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/paesaggio_stilizzato http://www.artegabriella.com/paesaggio_stilizzato Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Albero autunnale]]>
acquarello cm 24 x 34


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/albero_autunnale http://www.artegabriella.com/albero_autunnale Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Bottiglie con paiolo]]>
acquarello cm 24 x 33


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/bottiglie_con_paiolo http://www.artegabriella.com/bottiglie_con_paiolo Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Rose nel vento]]>
olio su cartone telato cm 40 x 50
E’ un’opera solare, piena di luce e di vita, resa appieno dalla predominanza del colore rosso e giallo. Un vento deciso smuove i petali delle rose senza alterare però la bellezza dell’insieme, anzi creando l’effetto di una “danza fiorita”.
La bravura dell’artista è stata quella di saper accostare e far convivere l’ordine e il disordine, l’armonia di un mazzo di rose rosse con l’elemento che per definizione crea scompiglio: il vento. Tutto questo grazie ad un accorto uso del colore e ad un’ottima padronanza della tecnica che ha consentito risultati di grande raffinatezza artistica.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/rose_nel_vento http://www.artegabriella.com/rose_nel_vento Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Presente e passato]]>
olio su tela cm 50 x 40
Opera ad olio su tela realizzata nel 1996. Il tema è la storia, intesa in senso universale ossia come storia dell’uomo e dell’umanità intera.
La storia ha come elemento essenziale il tempo, che per sua natura è infinito come lo è lo sfondo azzurro - il cielo - su cui l’artista ha ambientato il suo lavoro: questo tempo infinito è lo scenario su cui si registrano gli eventi.
Al centro del dipinto due colonne. Sono il simbolo degli eventi passati, dei punti cardine nella storia dell’uomo, quelli che reggono, nel bene o nel male, gli eventi futuri.
Al centro dei libri bianchi : la storia che ancora deve essere scritta, vissuta : queste pagine ancora da scrivere non a caso l’artista le ha collocate in mezzo alle due colonne. Il passato condiziona inevitabilmente il presente e il futuro : è tutta una concatenazione di cause ed effetti. Per capire ciò che noi siamo non si può prescindere dal passato e l’artista lo ha espresso chiaramente. La conoscenza e lo studio della storia è la chiave per conoscere e capire il presente : questo è il messaggio che si cela dietro a quest’opera, un messaggio forse ovvio ma che troppo spesso viene ignorato con la conseguente incapacità dell’uomo di capire chi è.
Il dipinto è molto interessante anche sotto il profilo della ricerca cromatica : due soli colori : azzurro e ocra ; cielo e terra : ancora a sottolineare la centralità di tempo e spazio, infinito palcoscenico della storia dell’umanità.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/presente_e_passato http://www.artegabriella.com/presente_e_passato Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Santo Padre Giovanni Paolo II]]>
matita 35 x 50
Si tratta di un’opera a matita realizzata partendo da un’immagine del santo Padre scattata a Lourdes nel 1981 in occasione del 70° anniversario dell’Unitalsi.Il papa è raffigurato di profilo con lo sguardo rivolto verso l’infinito dove campeggia una grande croce stilizzata.
L’idea che ha guidato l’artista è quella di realizzare non un semplice ritratto ma accostare all’immagine del Santo padre quello che è stato l’essenza della sua vita. Lo sguardo rivolto alla croce è simbolo della chiamata, della vocazione a servire Cristo prima nella vita consacrata e poi nella guida della Chiesa cattolica.
L’artista l’ha realizzata a matita con tratto leggero ma deciso e, soprattutto, preciso : l’opera non presenta alcun segno di abrasione. E’ una riproduzione viva, reale, che fa presente il personaggio a chi lo osserva. Si riesce a coglierne l’”anima” e questo grazie soprattutto a una superba realizzazione degli occhi. Ecco perché anche questo, come molti altri lavori di Erri Colo, riesce veramente ad emozionare, perchè non è mera riproduzione ma un trasmettere sentimenti, umanità e, come detto, un rendere presente il personaggio a chi lo osserva.
In questo modo un ritratto anche nel terzo millennio non è assolutamente anacronistico ne’ superato ma ha ancora e avrà sempre una sua ragione di essere, diremmo quasi una sua necessità.



Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/santo_padre_giovanni_paolo_ii http://www.artegabriella.com/santo_padre_giovanni_paolo_ii Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Mansarda]]>
acquarello cm 30 x 21
Si tratta di un’opera ad acquarello, realizzata dall’artista Erri Colo nell’anno 1996 e raffigurante uno scorcio di interno di una abitazione.
Non è una copia dal vero ma è il frutto della fantasia dell’artista che ha voluto ricreare un angolo romantico di un sottotetto che ricorda le mansarde parigine con in primo piano un vaso di fiori. E’ un’opera delicata, giocata prevalentemente sui toni del marrone e dell’ocra su cui spiccano, per contrasto, l’azzurro del cielo ed il verde dei fiori. E’un acquarello puro, poche goccie d’acqua colorata bastano a ricreare un’atmosfera intima e rarefatta. Tutto ciò rende quanto mai attuali le parole di Delacroix che sosteneva che le opere ad acquarello sono “ gioielli che appagano e incantano l’occhio a prescindere dal soggetto e dal particolare aspetto della natura che raffigurano”. Come per gran parte delle opere di questo artista, veramente un risultato di grande complessità si cela dietro una apparente semplicità.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/mansarda http://www.artegabriella.com/mansarda Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[La mano possente del presidente]]>
olio su cartone telato cm 35 x 50
Ritratto dell'ex presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton.

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/la_mano_possente_del_presidente http://www.artegabriella.com/la_mano_possente_del_presidente Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vaso con mimosa]]>
olio su tela cm 40 x 50


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vaso_con_mimosa http://www.artegabriella.com/vaso_con_mimosa Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vaso con tulipani]]>
olio su cartone telato cm 25,5 x 35,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vaso_con_tulipani http://www.artegabriella.com/vaso_con_tulipani Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Prima della morte]]>
olio su cartone telato


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/prima_della_morte http://www.artegabriella.com/prima_della_morte Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vortice di potenza]]>
olio su panforte cm 30,5 x 40,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vortice_di_potenza http://www.artegabriella.com/vortice_di_potenza Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Drappeggi]]>
acquarello cm 33 x 49,5
Opera in collezione privata

Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/drappeggi http://www.artegabriella.com/drappeggi Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Paesaggio con auto e anatre]]>
olio su cartone telato cm 25 x 35


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/paesaggio_con_auto_e_anatre http://www.artegabriella.com/paesaggio_con_auto_e_anatre Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vaso con rose]]>
olio su panforte cm 30 x 40


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vaso_con_rose http://www.artegabriella.com/vaso_con_rose Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Esplosione di colore]]>
acquarello cm 18 x 29,7


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/esplosione_di_colore http://www.artegabriella.com/esplosione_di_colore Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Esplosione di colori]]>
acquarello cm 25 x 34,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/esplosione_di_colori http://www.artegabriella.com/esplosione_di_colori Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Maternità]]>
olio su tela cm 50 x 70


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/maternit http://www.artegabriella.com/maternit Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Grappolo di uva rossa]]>
olio su tavola cm 20 x 30


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/grappolo_di_uva_rossa http://www.artegabriella.com/grappolo_di_uva_rossa Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Cascata di colori con rose]]>
olio su panforte cm 40 x 50


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/cascata_di_colori_con_rose http://www.artegabriella.com/cascata_di_colori_con_rose Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Natura morta con forme]]>
acquarello cm 24 x 33


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/natura_morta_con_forme http://www.artegabriella.com/natura_morta_con_forme Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Drappeggi con bottiglie]]>
olio su tavola cm 20 x 31


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/drappeggi_con_bottiglie http://www.artegabriella.com/drappeggi_con_bottiglie Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Vaso con roselline selvatiche]]>
olio su panforte cm 20 x 31


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/vaso_con_roselline_selvatiche http://www.artegabriella.com/vaso_con_roselline_selvatiche Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Cascata di colori ]]>
tecnica mista cm 42 x 61,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/cascata_di_colori http://www.artegabriella.com/cascata_di_colori Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Natura morta con vaso di mele]]>
olio su panforte cm 31 x 41


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/natura_morta_con_vaso_di_mele http://www.artegabriella.com/natura_morta_con_vaso_di_mele Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Studio di donna a riposo]]>
matita cm 50 x 33,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/studio_di_donna_a_riposo http://www.artegabriella.com/studio_di_donna_a_riposo Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Crocifisso]]>
tecnica mista cm 25 x 35


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/crocifisso http://www.artegabriella.com/crocifisso Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Parte di trittico - 1]]>
acquarello cm 24 x 17


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/parte_di_trittico_1 http://www.artegabriella.com/parte_di_trittico_1 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Parte di trittico - 2]]>
acquarello cm 24 x 17


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/parte_di_trittico_2 http://www.artegabriella.com/parte_di_trittico_2 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Parte di trittico - 3]]>
acquarello cm 24 x 17


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/parte_di_trittico_3 http://www.artegabriella.com/parte_di_trittico_3 Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Pyrgus alveus]]>
acquarello cm 24 x 10,5


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/pyrgus_alveus http://www.artegabriella.com/pyrgus_alveus Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[natura morta]]>
matita cm 20 x 30


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/natura_morta http://www.artegabriella.com/natura_morta Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Bicchieri]]>
acquarello cm 21 x 29


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/bicchieri http://www.artegabriella.com/bicchieri Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Cactus ]]>
acquarello cm 21 x 29


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/cactus http://www.artegabriella.com/cactus Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Valentin Bakardjiev]]> Pittore bulgaro nato a Sliven, nel 1970.

Ha esposto presso la nostra galleria nel 2004.

Categoria: artista]]>
http://www.artegabriella.com/valentin_bakardjiev http://www.artegabriella.com/valentin_bakardjiev Lo studio Arte Babriella artista Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Forme e dimensioni]]>
Scultura h m.2.05 / circonferenza max. m.2.74
Scultura ricavata dal fusto di una pianta ultra secolare, un Aesculus hippocastanum, nato e cresciuto su un terreno molto particolare.
L’artista ha comprato l’albero nel 1970 , dopo averlo rinvenuto già abbattuto sul ciglio di una strada.Lo ha lavorato con la sgorbia e lucidato con cera d’api tirata a mano in modo da far risaltare la bellezza del legno e avere quasi un effetto di “morbidezza”.
Una volta terminata l'opera, è stata posta su di una base in bronzo fuso a cera persa, realizzata su disegno dell’artista,a cui è stata aggiunto un meccanismo che permettesse alla scultura di ruotare su se stessa in modo da potersi presentare in tutta la sua completezza.
Nella realizzazione l’artista ha perseguito un duplice scopo:da un lato salvaguardare quello che la natura nel tempo ha creato e dall’altro evidenziare e portare alla luce attimi particolari,immagini apparentemente nascoste, frammenti dell’immaginario personale così da renderli evidenti a tutti.
Giudicata dalla critica opera meravigliosa e unica,merita di essere vista non solo dagli “ addetti ai lavori” ma da tutti quanti amano l’arte,per la sua unicità ed il saper comunicare emozioni e pensieri diversi.


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/forme_e_dimensioni http://www.artegabriella.com/forme_e_dimensioni Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Erri Colo]]>
dipinti ad olio, acquarello, matita, tecnica mista
Enrico Colombo – in arte ERRI COLO - nasce a Busto Arsizio il 6 settembre 1943. Sin dall’infanzia manifesta interesse per il mondo dell'arte – soprattutto inteso come disegno a matita - interesse che viene coltivato attraverso studi specifici sotto la guida di un illustre insegnante. Matura così un indubbio talento in campo pittorico,dimostrando padronanza nell’uso di tecniche diverse,dalla pittura ad olio,all’acquarello,pur senza disdegnare le tecniche miste, la realizzazione di ceramiche a freddo e le sculture in legno e in bronzo. Comincia ad esporre molto presto - infatti la sua prima collettiva coincide con i suoi diciotto anni – riscuotendo immediatamente unanimi consensi di pubblico e di critica. Tali consensi si sono tradotti nell’invito ad esporre in sedi molto prestigiose in Italia, quali la Biennale di Venezia e la Terrazza martini a Milano, nonché all’estero presso rinomate gallerie d’arte, tra tutte, la galleria Gaudì a Barcellona .
La sua è una pittura prevalentemente figurativa, ispirata ai vecchi maestri dell’Ottocento, in particolare dell’Impressionismo. Questo non deve però far pensare alla sua arte come qualcosa di fermo e legato al passato, ma in continua evoluzione alla ricerca di nuove soluzioni e dimensioni espressive, pur senza rinunciare alla sua matrice figurativa. Anticonformista,come ogni mente creativa, manifesta totale indifferenza nei confronti dei giudizi critici,anche di quelli positivi, e degli onori. Questo non significa che l’artista non abbia ricevuto riconoscimenti. Tra tutti si cita – tra i premi - il I ° premio “Oscar Etna Arte” per l’arte figurativa e tra i giudizi critici quanto ha detto di lui il noto critico Giorgio Falossi:
“Il sentimento, fuso nella forma e nei colori, fissa sulla tela la felice impronta di una realtà franca ed indelebile, generata da una larga visione che vede spostarsi nel verde il sapore del giallo e l’intensità dei rossi. Erri Colo cerca di riconquistare la sua natura perduta presentandola in quella dimensione magica della vita che apre la via alla comprensione non da una banale e superficiale visione ma a mezzo della sua sensibilità per giungere alla conquista della ragione. Rientra nel concetto di vita e nella sua condizione di artista, questo suo esprimersi con l’esaltazione febbrile dei cromatismi e, in ugual modo, la semplificazione dell’impianto prospettico per raggiungere una aggressività espressiva destinata a meglio lasciar parlare l’istinto e a trasferire la visione delle cose su piani ricchi di movimenti, densi ma anche inquieti.”.


Categoria: artista]]>
http://www.artegabriella.com/erri_colo http://www.artegabriella.com/erri_colo Lo studio Arte Babriella artista Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Kathia Invernizzi]]>

Categoria: artista]]>
http://www.artegabriella.com/kathia_invernizzi http://www.artegabriella.com/kathia_invernizzi Lo studio Arte Babriella artista Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Frammenti nel cosmo]]>
olio su tela cm 30 x 40


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/frammenti_nel_cosmo http://www.artegabriella.com/frammenti_nel_cosmo Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Composizione in legno]]>
cm 55 x 40 x 86


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/composizione_in_legno http://www.artegabriella.com/composizione_in_legno Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Ritratto di Jackie Kennedy]]>
matita cm 30 x 40


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/ritratto_di_jackie_kennedy http://www.artegabriella.com/ritratto_di_jackie_kennedy Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01
<![CDATA[Candela]]>
tecnica mista cm 20 x 30


Categoria: opera]]>
http://www.artegabriella.com/candela http://www.artegabriella.com/candela Lo studio Arte Babriella opera Tue ,01 Jan 1900 00:00:01