Contatti

Galleria d'arte Gabriella
di Immobiliare Stemal srl

sede legale
via Generale Fanti, 18 Busto Arsizio

sede espositiva
via Cavour,1 / Piazza S.Maria,2 Busto Arsizio
Tel.0331.670524
email: info@artegabriella.com

P.Iva 01804650123
Capitale sociale i.v.. 10.400,00

Iscrizione registro delle imprese:
Iscritta al Registro Delle Imprese di Varese
con numero 01804650123
Rea N° 208347 della C.C.I.A.A. di Varese

La Galleria d'Arte ha due ingressi: il primo in via Cavour,1
ed il secondo in Piazza S.Maria,2 a Busto Arsizio (VA)

Opere

News

     

    Il rinnovarsi

    Erri Colo - tutte le opere

    E’ una geniale intuizione, un’idea nuova e sorprendente quella dell’artista Erri Colo. Con un’inversione prospettica il binomio francobollo e arte si ribalta e si rilegge. L’artista non vede nel bozzetto per un francobollo la realizzazione e l’esito del suo progetto creativo, ma fa del francobollo l’inizio del progetto stesso. Il francobollo è il punto di partenza della sua arte, elemento attraverso cui costruire il discorso se non addirittura il concetto da esprimere e valorizzare.
    Il ruolo del francobollo non è più marginale, ma acquista una valenza autonoma. In un percorso che per certi aspetti riprende l’arte astratta, dadaista e cubista, degli inizi del Novecento, l’artista Erri Colo recupera un oggetto d’uso quotidiano e ne fa oggetto di composizioni nuove, dove il colore trascende lo spazio della tavola e diventa espressione di un messaggio più o meno criptato, ma sempre di grande valenza espressiva e stimolante l’osservatore verso la scoperta di nuove verità.
    Nelle opere di dimensioni minori, ad esempio, l’artista pone al centro il francobollo e lo fa messaggio reinterpretato e valorizzato attraverso lo studio di una dimensione di contorno che è essenzialmente “ colore “. E’ un colore intenso, studiato, mai lasciato al caso, che con pochi tratti, a volte apparentemente casuali, riesce a creare un discorso profondamente vero e reale. Non è astrazione introspettica quella che si legge nelle opere di Erri Colo ma lettura del dato reale espresso con spontaneità e intuizione in una forma nuova e personale. L’occhio dell’artista fotografa alcuni aspetti della realtà e istitintivamente li trasporta sulla tavola tramite i francobolli ed il colore.
    Nelle opere di dimensioni maggiori, invece, i francobolli sono accostati nella creazione di figure e immagini, a volte reali, come delle nature morte, a volte stilizzate in brevi tratti che riproducono idee, messaggi, visioni della vita. Anche in questo caso il colore è studiato e sapientemente accostato e sfumato, in un crescendo che supera i confini della tavola e si sposa al colore dei francobolli. Colore nel colore, sfumature create dall’artista su sfumature create da altri e riprodotte su piccoli quadri destinati all’uso quotidiano, messaggio nel messaggio.
    Diventa così quanto mai vero e calzante il titolo che l’artista ha voluto dare a questa serie di opere : “ rinnovarsi “.

    Il rinnovarsi

    “Il rinnovarsi” - 2003
    Collage - Tecnica mista

    avanti
    indietro